1814 bicentenario 2014 - I carabinieri tra la gente

nuovi contributi

Elenco Libri
664
30,00
9788896310410
Editoria
2014
Visite: 585

Recensione

L’Autore, in occasione del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri (1814-2014), ha realizzato un volume che racconta la storia dell’Arma attraverso documenti e carte d’interesse archivistico, provenienti dal fondo del suo archivio personale. Stupende immagini di cartoline d’epoca documentano la nascita dell’Arma ed il suo cammino nella storia d’Italia, le guerre d’Indipendenza, la Spedizione dei Mille, la Presa di Roma, la nascita delle Legioni, i Carabinieri sui territori, la 1a e 2a Guerra Mondiale; comprese iconografie e testimonianze inedite che caratterizzano la storia della posta militare, di cui è parte essenziale la corrispondenza dai campi di prigionia nazifascisti e Alleati.

Atti di valori, dalla prima Medaglia d’Oro al Valor Militare del carabiniere G. B. Scapaccino, alla Carica di Pastrengo, da Gunu Gadu a Culqualber (Africa Orientale), ripercorrendo le Guerre di Libia, dell’Egeo e dei Balcani. Le missioni di pace all’estero, dove i Carabinieri furono d’esempio per l’attaccamento al dovere e per altruismo. La guerra di Liberazione (1943-1945) con tantissimi Eroi protagonisti, da Salvo D’Acquisto ai martiri di Fiesole: Marandola, La Rocca e Sbarretti. Ai carabinieri partigiani di Cefalonia e Corfù. Eroi che donarono la vita per la Libertà e per salvare vite altrui. Senza dimenticare le tante vittime per la lotta alla criminalità organizzata, al terrorismo e alla criminalità comune.

E’ un libro realizzato nel segno della Memoria storica: “chi non ricorda è condannato a riviverlo”.

L’iniziativa ha coinvolto gli alunni delle scuole di Casamassima (Bari), che hanno realizzato opere e disegni dedicati all’Arma, con la finalità di accrescere in loro l’interesse verso le Istituzioni democratiche italiane ed europee.

Il volume è composto da 664 pagine a colori, formato cm. 17x24, con circa 220 illustrazioni di cartoline d’epoca dell’Arma, oltre 70 iconografie inedite di corrispondenze dal fronte e di prigionieri della 1a e 2 a Guerra Mondiale.

Oltre 80 disegni a tema sono stati realizzati dagli alunni delle Scuole di Casamassima e sono stati riuniti in un apposito capitolo.

Il volume contiene anche un ultimo capitolo dal titolo “Un pinocchio per tutti” con disegni e grafiche a tecnica mista, che riproducono le avventure di Pinocchio nel borgo antico di Casamassima.

 

 

Il ricavato della vendita del volume sarà devoluto interamente in beneficenza all'O.N.A.O.M.A.C. (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari dell'Arma dei Carabinieri).